Category Archives: servizi-pagine

Valorizzazione asset immateriali

I brevetti, i marchi e il design sono un valore per l’azienda. E’ di fondamentale importanza attribuire una corretta valutazione economica a questi che vengono definiti asset immateriali.

Hai un asset da cedere o dare in licenza, ma vuoi stimarne il valore? Vuoi comprendere il peso di un asset nella valutazione complessiva della tua azienda?

Per asset, o bene intangibile si intende “una risorsa che non ha una consistenza fisica ma il cui sfruttamento industriale ed economico produce benefici diretti e/o futuri”. Alcuni fra questi sono i brevetti, i brand, il know-how, le competenze, l’immagine dell’azienda; beni che sempre di più figurano anche nei bilanci aziendali.

Infatti sempre più spesso il vantaggio competitivo delle imprese risiede proprio nel marchio, nelle innovazioni e nella protezione brevettuale.

Nella cessione di un’attività si vuole evidenziare bene il valore di ogni asset, materiale o immateriale che sia, in modo da poter valutare bene la ricchezza aziendale posseduta. Fare una valutazione precisa dell’asset è indispensabile: un esperto di uno Studio di consulenza in Proprietà Industriale saprà stimare con precisione il capitale immateriale che possiedi in azienda, definendo anche la proiezione dei guadagni di una eventuale di una licenza.

Formazione

La tua azienda vuole saperne di più su brevetti e marchi, su come proteggere e valorizzare la propria innovazione? Ritieni che il tuo personale tecnico o legale abbia bisogno di approfondimenti a riguardo?

Puntare sulla creatività che la propria azienda è in grado di esprimere ormai è la più lungimirante delle soluzioni possibili, producendo così vera innovazione e contribuendo a costruire un circolo virtuoso proiettato verso il futuro. E’ necessario saper padroneggiare una corretta gestione dell’innovazione, oltre che conoscere i percorsi che tutelano il know how interno all’azienda.

Ci sono alcuni corsi di formazione specifici che aiutano ad avere le competenze di base per poter seguire correttamente questi argomenti. In generale la formazione è importante perché è necessario avere una persona in azienda che si dedichi al monitoraggio continuo di cosa fa sia la concorrenza diretta, che quella potenziale, perché bisogna essere in grado di reagire in tempi rapidissimi alle mosse dei competitor e se possibile anticiparli, perché bisogna esaminare con cura in che direzione si orienta l’innovazione del settore.

E’ consigliabile quindi affidarsi ad esperti competenti che sapranno proporti un insieme di incontri sul tema confezionati su misura per te. Brevetti, marchi, design, come proteggere un’invenzione e per quanto tempo questa sarà protetta; sono solo alcuni degli aspetti che si potranno approfondire. Un esempio concreto è quello dato dal Cuoa, Business School di Vicenza, attiva dal 1957, che offrire numerosi corsi di formazione di alto livello, tra cui quelli dedicati all’innovazione, dedicati oltre che a studenti neolaureati, anche a manager e imprenditori che vogliono approfondire certe tematiche inerenti alla Proprietà Industriale.

Per info: www.cuoa.it      

Posizionamento tecnologico

Hai un’idea potenzialmente buona ma non sai quanto successo potrà riscuotere sul mercato? E’ necessario valutare a fondo, con competenza, i futuri risultati.

E’ consigliabile fare una ricerca approfondita sullo stato della tecnica che si basa su numerosi database e permette di individuare le aziende e le aree geografiche più all’avanguardia nello specifico settore, oltre a quali tecnologie concorrenti sono state sviluppate. La ricerca permette di valutare anche in quali mercati è possibile trovare eventuali licenziatari.

Sono molto pochi gli Studi professionali che svolgono questo tipo di attività specializzata; tra questi possiamo segnalare lo Studio Bonini di Vicenza www.ipbonini.com

Assistenza legale & licenze

Nel momento in cui si decide di proteggere la propria invenzione depositando un brevetto, oppure registrando un marchio, bisogna prevedere la gestione di controversie relative a questioni attinenti al diritto industriale.

Questa specifica competenza nel campo della proprietà industriale ed intellettuale comporta, oggi, la capacità di affrontare controversie in materia di brevetti, marchi e diritto d’autore. Nella maggioranza dei casi (95%) le questioni si concludono con un accordo tra le parti negli altri casi è necessario ricorrere all’Autorità giudiziaria.

L’assistenza e la consulenza viene prestata anche nella redazione di contratti per la cessione e la licenza di brevetti di invenzione e marchi, accordi di segretezza, contratti di know-how oltre che nella stesura di contratti relativi allo sfruttamento dei diritti di proprietà intellettuale.

Design & Copyright

Design

Lo sapevi che esiste un metodo per proteggere una tua creazione che ha una forma particolare?

Il design fa unicamente riferimento agli aspetti estetici o decorativi di un prodotto e non ai suoi caratteri tecnici o funzionali.

Il disegno o modello è rilevante per una vasta gamma di prodotti dell’industria, della moda e dell’artigianato: dagli strumenti tecnici o medici agli orologi, gioielli ed altri beni di lusso; dagli accessori per la casa, giocattoli, mobili ed accessori elettrici, alle automobili, e strutture architettoniche; dai motivi dei tessuti agli articoli per lo sport.

Come regola generale, i disegni e modelli possono essere: di carattere bidimensionale (come la decorazione, forme, linee o colori di un prodotto); di carattere tridimensionale ( come la forma di un prodotto); una combinazione di una o più di queste caratteristiche.

Puoi depositare molti modelli insieme limitando le spese e le tasse, purchè i prodotti che proteggi appartengano alla stessa classificazione (es. più gioielli, più mobile, ecc…)

 

Copyright

 Per diritto d’autore o copyright s’intende la tutela delle opere dell’ingegno di carattere creativo, che appartengano alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all’architettura, al teatro, al cinema.

La tutela consiste in una serie di diritti esclusivi di utilizzazione economica dell’opera (diritti patrimoniali dell’autore) e di diritti morali a tutela della personalità dell’autore, che nel loro complesso costituiscono il “diritto d’autore”.

 Anche se depositi solo in Italia, il Diritto d’Autore vale in tutto il mondo senza particolari formalità. La durata è di 70 oltre la morte dell’autore.

Ti consigliamo di richiedere una consulenza con uno Studio specializzato in Proprietà Industriale. Confrontandoti con un esperto potrai valutare ogni aspetto della protezione.

 

Marchi

Un marchio ha il compito essenziale di identificare il tuo prodotto o il tuo servizio per distinguerlo dagli altri concorrenti.

1a regola: scegli con cura due o tre possibili marchi

2a regola: verifica attraverso le banche dati specialistiche se il marchio che hai scelto è già registrato da altri

3a regola: non scegliere un marchio troppo descrittivo del tuo prodotto o del tuo servizio

4a regola: in certi casi è consigliabile dare una veste grafica al marchio scelto

5a regola: una volta depositato il marchio attiva una sorveglianza per evitare che altri registrino a tua insaputa un marchio uguale o simile

6a regola: è bene che ti rivolgi ad un Consulente in Proprietà Industriale che interpreti al meglio le regole da 1 a 5

Brevetti

Puoi avere tutte le informazioni sulle formalità da espletare chiedendo alla Camera di Commercio locale.

Ma dovrai presentare un testo, delle rivendicazioni e dei disegni insieme alla formale domanda e al pagamento di tasse. E questa è cosa da specialisti.

Per questo scopo ci sono i Consulenti in Proprietà Industriale, figure professionali specializzate iscritte allo specifico ordine italiano.

Una buona innovazione deve essere supportata da un testo e da rivendicazioni che ti permettono di difenderla al meglio dai copiatori e anche di poterla offrire in licenza.